A volte, credere l'impossibile...

Grazie, grazie, grazie :)
Io devo ringraziare tutte voi....non sono una grande blogger, non pubblico centinaia di lavori, spesso non riesco rispondere ai vostri commenti, non vi copro di card e regali handmade (..non ho neppure il tempo per realizzarli purtroppo!) ma mi seguite SEMPRE, trovate il tempo di lasciarmi commenti deliziosi, sui post e sulla nuova veste del blog ( grazie Pao ;o) , soprattutto mi fate sentire apprezzata..sia che posti una pagina o un lavoretto stoffoso, sia che condivida con voi "pillole di saggezza" o riflessioni che trovo qua e là....a seconda del momento che vivo.

E raccontarvelo..è un po' come viverlo con voi :)

E poi penso...magari qualcuna sta vivendo un momento simile..e le può far piacere leggere quello che ho letto io..
Bene....questo era sentito e dovuto :)

Quindi...vi lascio con la massima del giorno:

a volte credere l'impossibile, contro ogni logica.. è l'unico modo per vivere :)

Qui sotto, l'ultima bustina della serie pois :)
Il kit è ormai pronto per le vacanze :)

Ho realizzato un sacchettino imbottito dove trovano posto i prodotti più ingombranti..deodorante, profumo, shampoo...da unire alle due già realizzate.
I pois qui virano sul rosa, anzichè sull'azzurro..ma non mi dispiace, questa bustona infatti viaggerà con le altre solo per luuuuunghi spostamenti ;o) quindi le due coordinate potranno stare in coppia, con tuto il necessario per piccoli spostamenti per tutti i futuri week end :)

Stoffe e pon pon Bazzill by HDC :)






3 commenti:



elisa ha detto...

Bellissima questa bustina, come le altre due naturalmente!! quanto mi piarecebbe saper cucire.. per me che sono proprio negata questi oggetti sembrano fatti con la magia... (non sono pazza eh, solo che non essendo capace a prendere in mano un'ago, l'idea che da della semplice stoffa possano nascere certe meraviglie mi sa di magia....)

Lisa ha detto...

E' veramente bellissima!!!
Come mi piacerebbe saper cucire anche a me!!questa la vedo utilissima da mettere in valigia!!
baci :)

Sabrina ha detto...

Io SO che l'impossibile accade... bisogna crederci.